5 consigli per affrontare il crudismo d’inverno..

Se pensi che l’alimentazione crudista sia impossibile durante l’inverno ti sbagli di grosso! 🙂  In questo video infatti ti darò 5 consigli per affrontare al meglio il crudismo durante l’inverno!

 

 

Crudiamoci! 🙂

Lasciami i tuoi commenti e i tuoi consigli qui sotto!

14 commenti su “5 consigli per affrontare il crudismo d’inverno..”

  1. Ciao Georgia!
    Seguo i tuoi video ma ho anche delle domande: nonostante cerchi di raggiungere almeno le 2000 calorie al giorno, MINIMO, non ci riesco con la sola frutta e neanche con il resto! A meno che non mi ingozzo di banane! E d’inverno la nostra frutta è persino meno ricca: 100 gr di succo d’arancia danno solo 45 calorie! Infatti per il momento la sera un cereale lo devo mangiare per forza, sto disperatamente cercando di riprendere almeno 4 kg, sono sottopeso!! La mia attenzione per ora è soprattutto rivolta a seguire le indicazioni 80.10.10 ed una dieta completamente vegana. Tu per esempio quante banane mangi, o almeno come raggiungi la tua quota di calorie? Un altro problema è la quota di calcio: al momento non riesco ad andare oltre i 500/600 mg al giorno, mangiando frutta e verdura verde scuro, cavoli, ecc. ecc. Tu come ci riesci?
    Altra domanda (che c’entra apparentemente poco con il tuo video ma in realtà c’entra: per caso conosci Ka Sundance?). Scusa tutte queste domande e grazie!!

    1. Ciao Maria Grazia!
      allora se sei nella fase iniziale del tuo percorso crudista è normale avere un calo di peso, anche io l’ho avuito all’inizio ma poi l’ho recuperato facilmente facendomi tanti frullati di datteri e banane e aumentando la mia dose di esercizio fisico: a questo proposito ti consiglio di fare flessioni, squats, un pò di pesi e tanto yoga che ci aiuta anche a respirare meglio! 🙂
      prova a mangiare cibi caloricamente più densi come appunto i datteri, le banane, le pere…quando bevi succo d’arancia a colazione bevine almeno un litro e poi più tardi mangia anche qualche fico secco se ti va, sono ottimi anche per il calcio, così come i semi di sesamo nell’insalata, dei quali però non ti consiglio di abusare perchè sono sempre grassi, ma una bella spolveratina sull’insalata serata ci sta alla grande! ottime fonti di calcio sono anche le mandorle consumante prima della reidratazione in acqua per almeno 5-6 ore… le fonti principali di calcio rimangono sempre la frutta e la verdura a foglia verde come gli spinaci che puoi consumare anche insieme preparandoti dei gustosissimi greensmoothie! 🙂
      Ricorda che i vegani e i crudisti in generale hanno bisogno di meno calcio rispetto agli onnivori anche perchè non acidificandoci l’organismo con proteine animali ne perdiamo meno e di conseguenza ne abbiamo un minore bisogno..Non dimentichiamoci poi che anche fare attività fisica è un ottimo strumento per rinforzare le ossa!
      si conosco Ka sundance, ogni tanto guardo anche i suoi video, mi fanno impazzire i suoi bambini così sani e belli..:)

      1. Grazie, ti farò sapere come va……non ho mai bevuto un litro di succo d’arancia tutto insieme prima, vedremo…. cercando di aumentare i carboidrati spero di non continuare a calare di peso, sono arrivata a 41,5 kg per 160 cm., dovrei essere almeno 46 kg….
        Mi è venuto in mente Ka, che seguo ed ho contattato personalmente per una questione di lavoro, in quanto il tuo stile di blog, video ecc è molto simile a quello che lui o altri come lui insegnano. Io poi alla fine ho preferito seguire la mia strada in altro modo, da quel punto di vista non mi è piaciuto molto, ma a te faccio tanti auguri di buon proseguimento. Anche io lo seguo soprattutto per i bambini, da te invece spero di imparare cose nuove!!! L’attività fisica, come dice Graham, è fondamentale e cerco di praticarne poca ma costantemente tutti i giorni. Un’altra cosa che dovrò cambiare è la casa, voglio anch’io come te un panorama migliore e più aria aperta!! Anche quello aiuta fisico e mente!
        Vengo da una alimentazione naturale praticata per anni, ma mi sono avvicinata al crudismo solo circa 1 anno e mezzo fa. Per ora qualche buon cereale rimane, ma non mi sento troppo in colpa, in fondo posso dire di praticare il crudismo all’80-90%!! Magari con te arrivo a 100!! Grazie e un abbraccio

        1. Stai tranquilla vedrai che recupererai il tuo peso forma…

          per quanto riguarda il blog se ti va, in privato, posso consigliarti il mio “mentore”…:)

          no dai non serve cambiare casa, piuttosto se hai boschi o parchi vicino casa tua potresti frequentarli quotidianamente se trascorri molto tempo al chiuso..

          per ora non sono crudista al 100% ma al 90%, anche se tendo di diventarlo totalmente perchè penso che se questo tipo di alimentazione ha fatto miracoli veri e propri su di me, non vedo perchè non sostituire anche il pasto serale con altro cibo crudo…

          ti abbraccio anch’io! un saluto ai bimbi!

  2. Ciao, complimenti i tuoi video sono interessanti e il tuo modo di parlare è molto coinvolgente e piacevole ed esendo crudista quasi totale da circa un anno ho già sperimantato le prime difficoltà dell’inverno però con i giusti accorgimenti hai ragione si superano senza troppi problemi. E’ tutta questione di cambiare le brutte abitudini con le sane abitudini. Ciao a presto. Michele

    1. Ciao Michele!
      si, se vogliamo davvero cambiarci in meglio è necessario “riprogammarci” un attimino. uscire dalle vecchie abitudini all’inizio è difficile ma una volta ingranate le nuove, le seguiremo con la stessa semplicità con cui seguivamo le vecchie…:)

  3. maria teresa caporaso

    i tuoi video sono molto interessanti..da poco ,agosto,sono passata al crudismo…sono scesa di peso,ma appena è arrivato il freddo ho ripreso a mangiare e quindi adesso mi trovo a dovermi rimonitorare per l’alimentazione…è come se la mia tiroide non reggessi il freddo..e anche ho dovuto smettere perchè ho iniziato a essere stanca e a dimenticare le cose..mi puoi dare indicazioni su come dimagrire adesso in regime di freddo..grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shares