Burger vegan senza grassi!

1530373_1444270825801544_13119667_nCome penso saprai già, non sono ancora crudista al 100% perchè penso che non tutto il cibo cotto sia da considerare nocivo per la salute e che anzi, molto spesso costituisce una valida alternativa a quello crudo ma pieno di grassi quando ci prendono quelle “voglie matte” di qualcosa che ci ricordi le nostre abitudini alimentari del passato. Ieri sera ad esempio avevo davvero voglia di preparare qualcosa di sfizioso anche per la mia famiglia e così mi sono rimboccata le maniche ed ho preparato questi “burger della befana” (li ho chiamati così perchè ieri è stata l’epifania), 100% vegan e 100% senza grassi e senza tofu nè seitan.

Gli utensili necessari per la preparazione sono:

-un frullatore o un mixer

-uno stampino per burger (ma potete anche preparare delle semplici polpette con le mani)

 

Ed ora passiamo agli ingredienti:

(di solito cucino ad occhio quindi se ti senti di aumentare le dosi fallo pure! :))

 

1 patata grande cotta al vapore

1 tazza di zucca cotta al vapore

1 grande spicchio d’aglio oppure 4 spicchi piccoli (al quale toglierete l’anima centrale)

1 cipolla rossa tritata grossolanamente

1 lattina di fagioli cannellini

1/2 lattina di ceci

2 cucchiai di scorza di limone

2 cucchiai di succo di limone

1 o 2 tazze di bulgur cotto

pangrattato senza glutine q.b

pepe nero q.b.

un po’ di sale alle erbe

un goccino di tabasco

4/5 funghi champignon grigliati

 

Passiamo subito alla ricetta!

1) metti a cuocere il bulgur secondo le istruzioni riportate sulla confezione e nel frattempo cuoci al vapore la zucca tagliata insieme alla patata, entrambe tagliate a cubetti.

2) appena tutto si è cotto e raffreddato, (ci vorranno più o meno 20 minuti per la cottura e dieci per il raffreddamento) metti tutti gli ingredienti nel frullatore o nel mixer tranne il pangrattato e i funghi.

3) quando tutto si è amalgamato inserisci il composto in una ciotola capiente iniziando ad inserire anche il pangrattato senza glutine per dare più consistenza all’impasto.

4)forma dei burger se hai la formina oppure delle polpette che poi schiaccerai sul piano da lavoro per dargli la forma di un hamburger.

5)una volta terminate tutte le polpette mettile in frigo a riposare per una mezz’oretta per farle solidificare meglio. Nel frattempo che le polpette riposano puoi grigliare gli champignon pochi minuti per lato.

6)trascorsa la mezz’ora tira fuori gli hamburger dal frigo e mettili a cuocere per un quarto d’ora circa con forno ventilato a 180 gradi finchè non sarà comparsa una leggere doratura in superficie

7)Servi questi burgers avvolti in delle giganti fette d’insalata a mò di panino, e spruzzati con poche gocce di tabasco e ricoperti dai funghetti grigliati.

Buon appetito!! 🙂

Variazioni:

– per rendere la ricetta priva di glutine puoi usare la quinoa al posto del bulgur!

– al posto degli champignon puoi provare anche i funghi pleurotas, più carnosi e saporiti

 

Hai mai provato a fare burgers vegan e senza grassi? Qual è il tuo condimento o la tua salsa preferita che usi di solito per accompagnarli? 🙂

 

 

4 commenti su “Burger vegan senza grassi!”

  1. ciao Georgia,
    anche a me piace preparare i burgher vegetali che trovo molto sfiziosi.
    li ho anche preparati in versione crudista (senza l’uso di frutta secca, come indicavi nella tua newsletter). IO li ho trovati molto buoni e leggeri, ed in piu’ ho riutilizzato la pola rimasta nell’estrattore (il che non guasta :-)). se ti va di curiosare la ricetta, ti lascio il link
    http://arnataverna.blogspot.it/2013/12/hamburger-di-carote.html
    ciao e buon anno
    Marzia

    1. Ciao Marzia!
      molto interessante la tua ricetta anche se occorre usare estrattore ed essiccatore che non ho ancora acquistato…ma penso proprio che non appena me li regaleranno sperimenterò subito la tua appetitosissima ricetta! grazie ancora!!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shares