Come preparare una colazione crudista in 2 minuti!

In questo nuovo video ti mostro come preparare il “Banana Power”, una colazione crudista super golosa, facile e veloce da preparare ma soprattutto super energetica!

Se questa ricetta ti è piaciuta oppure se ne hai qualche altra da proporre per i prossimi video, scrivimi pure nei commenti

Crudiamoci! 🙂

64 commenti su “Come preparare una colazione crudista in 2 minuti!”

    1. Ciao Sara! 5 banane per me sono anche poche, considerando che normalmente faccio colazione con circa 10 banane, ma per chi inzia ora vanno bene anche un paio di banane e poi piano piano si aumenta la dose! 🙂 Nell’alimentazione vegan crudista c’è bisogno di raggiungere un tot di calorie, quelle che consumiamo ogni giorno e bisogna mangiare tanta frutta per raggiungerle, all’inizio è un pò difficile perchè il nostro stomaco è atrofizzato ma con un pò di pazienza arriverai a farti una colazione da 10 banane senza nemmeno accorgertene vedrai! 🙂

      1. ciao giorgia, vorrei sapere cosa e quanto mangiare al giorno per avere le calorie necessarie per una giornata. non so bene come fare.
        grazie

    1. Ciao Alessandra!
      Certo il bello del vegan crudismo è che queste ricette sono adattissime anche e soprattutto ai bambini perchè possono mangiare queste delizie fino a sazietà senza preoccuparsi degli zuccheri raffinati, dei conservanti e di altri ingredienti decisamente poco salubri presenti nelle classiche merendine confezionate che vendono per la colazione, facendocele anche apparire come “scelte naturali”! La frutta, al contrario, è Viva, colorata, ricca di vitamine, enzimi ed altre sostanze preziosissime per la salute dei bambini ed anche dei genitori! Poi l’uso della carruba è una vera chicca perchè è un’alternativa salutare al ciccolato che normalmente è pieno di grassi.
      Grazie a te! 🙂

    1. Ciao Federica, benvenuta!
      Puoi provare a mettere l’orzo, è sempre meglio del cacao…:)
      il salame crudista con quale ricetta l’hai fatto?

      1. Ciao e grazie!!
        La ricetta l’ho trovata su un libro.
        Si intitola “il crudo è serivito!” di Laura Cuccato e S. Eduini.
        Credevo che il cacao andasse bene.
        Grazie

        1. In realtà il cacao crudo è tossico per il nostro organismo, nessun animale lo consumerebbe crudo…molto meglio la carruba che è anche nutriente…

  1. ciao, ma se a posto dell’acqua metto del latte (vegetale)? la farina di carruba è la carruba solubile o esiste proprio la farina?

  2. Nello Bolognesi

    M achi ti ha detto che il cacao crudom è tossico. Rivedfi la tua posizione i frutti del cacao li puoi mangiare crudi e fanno benissimo all’organismo. Ciao

    1. Ciao Nello!
      Anche se molti crudisti tendono ad etichettare il cacao crudo come “supercibo” o “cibo degli dei”, ci sono altri guru del crudismo come Victoria Boutenko, il Dr. Doug Graham, Frederic Patenaude, Paul Nissan, Jeremy Safron, il Dr. Fred Bisci,e il Dr. Brian Clement che sono giunti alla conclusione che il cacao crudo è una sostanza stimolante che crea dipendenza. Innanzitutto il cacao crudo è uno stimolante e come tutti gli stimolanti come il caffè induce il corpo a produrre ormoni dello stress proprio perché viene interpretato come se fosse una sostanza che tossica che lo aggredisce. Il corpo cerca quindi di espellerla al più presto. Inoltre il cacao crudo contiene un alcaloide chiamato THEOBROMINA che provoca accelerazione cardiaca, dipendenza, insonnia, tremori ed ansia. Basti pensare che quando i nativi lo consumano, ne mangiano solo il frutto ma non i semi con i quali viene prodotto il cacao crudo. per approfondimenti sull’argomento puoi leggere questo articolo:www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=3&ved=0CE0QFjAC&url=http%3A%2F%2Fwww.fredericpatenaude.com%2Fblog%2F%3Fp%3D262&ei=FJ3EUpfwI6aIzAPG_YAY&usg=AFQjCNFacDmX_J1hSkrXFrpRhGFk_y_uIw&sig2=C630gWdhLc_3Mey-PVa4Rw&bvm=bv.58187178,d.bGQ
      un saluto
      Georgia

  3. Ciao Georgia,interessante la colazione! Premetto il fatto che sono proprio nuovissima dell’argomento e che trovo questo tipo di dieta molto difficile da attuare quindi ammiro molto quelli che riescono, vorrei chiederti se la colazione si può preparare la sera prima,alzandomi alle 5:30 sveglierei tutti con il frullatore.ciao grazie

    1. Ciao Stefania!
      si la colazione puoi prepararla anche la sera prima a patto che tu metta delle foglie verdi nel frullato perchè prevengono l’ossidazione della frutta!
      A presto!
      Georgia

      1. Ciao Georgia, proverò questa colazione. Ma che tipo di foglie verdi posso mettere se non consumo il frullato al momento? Grazie

  4. Ciao Giorgia!Mi sto avvicinando da pochissimo a questo mondo così meraviglioso….Grazie dei tuoi video sempre così veloci,invitanti e interessanti!Posso chiederti cosa consiglieresti di mangiare a chi vuole perder peso e prende insulina?
    Questa ricetta ad esempio mi sembra “calorica”…
    Altra domanda…a pranzo riesco benissimo a mangiare un centrifugato ma a cena spesso ho voglia di qualcosa di caldo e cotto come pasta integrale o altro…e a volte ma finora in 2 settimane non ho ceduto…voglia di bresaola o altro…premetto che ho sempre amato il pesce sin da piccola e mi sono sempre definita salutista…

    1. Ciao Puffettina io non sono un medico quindi posso darti dei consigli a livello generale. il problema del diabete si risolve eliminando cibi raffinati, alcool e bevande gasate e grassi soprattutto animali dalla propria alimentazione e passare ad un’alimentazione basata su alimenti vivi. la differenza tra gli zuccheri della frutta e quella dei cibi raffinati è enorme. la frutta ha fibre, i cibi raffinati no e questo combinato con i grassi nel sangue provoca glicemia alta (per fartela breve)..
      per quanto riguarda la ricetta devi sapere che ci sono calorie e calorie. le calorie della frutta sono quelle proveniente da carboidrati che sono ben diverse dalle calorie dei grassi. un pasto a base di 5 banane e 3 datteri arriva più o meno a poco + di 600 cal ma tutte di carboidrati e non di grassi! i medici spesso generalizzano dicendo di non consumare frutta se si è diabetici ma sbagliano grossolanamente.
      ti consiglio la lettura di questa tesina del medico igienista valdo vaccaro http://valdovaccaro.blogspot.it/2011/06/la-dea-insulina-la-glicemia-e-il-crudo.html
      -per le “voglie matte” aumenta il consumo di frutta e la sera non ti far mancare se ti piace, pasta integrale o senza glutine, o patate al forno o cerali integrali senza glutine come l’ottima quinoa! guarda il mio video: cosa mangio in inverno con un’alimentazione 90% crudista, è il penultimo che ho girato!
      un caro saluto

  5. Provato ma metto l’orzo! é delizioso.la mattina bevo la premuta di 3 arance poi faccio zumaa x circa un’ora e poi faccio il frullato di 2 banane

  6. CIAO…MI INTERESSA MOLTO L ARGOMENTO E PIANO PIANO CERCHERO’ DI AVVICINARMI SEMPRE PIU’ A QUEST ALIMENTAZIONE..PERO’ VORREI COMPRARE DEI LIBRI SE POSSIBILE DOVE CI SIANO DELLE RICETTE CRUDISTE.. COSI’ DA SOPPERIRE EVENTUALI CARENZE . GRAZIE MILLE

  7. Da circa 4 giorn faccio questa colazione ,pero’ solo con due banane ,due datteri e un cucchiaino di carruba…devo dire:OTTIMA! Da tantissima energia e senso di saieta’…ed e’ buonissima!

    1. che bello!!! mi fa un immenso piacere che ti piaccia! vedrai che col tempo riuscirai ad aumentare la dose di banane! 🙂

  8. Ciao Georgia, ho rosato a tua colazione (solo con 2 banane però) e l’ho trovata buonissima xchè soddisfa il palato e lo stomaco. In più ho scoperto quella delizia ché è la farina di carrube. Non l’avevo mai utilizzata fino ad ieri. Oggi ho ivece preparato dei muffin aromatizzati con questo “falso cacao”. Buonissimi, grazie. Attendo altre ricette

    1. Hai visto che scoperta la polvere di carruba? praticamente si può mangiare la cioccolata senza sensi di colpa! 🙂

  9. Ciao Georgia,

    grazie della ricetta, sembra veramente potente! Domani mattina lo proverò subito, siccome al mattino mi sveglio molto down confido in questo “portento” !

  10. molto buona ma per il momento io frullo 2 banane e 1 mela oppure un centrifiugato di carote 400ml con zenzero e mela a colazione .
    l’unica cosa che subito digerisco la frutta. Mi alzo alle 6 e fino alle 13:30 mangio altra frutta ma non mi sostiene il mio problema è che non so quanto mangiare (di tutto) sono solo all’inizio.
    ciao e grazie

  11. Ciao, volevo chiederti se potevi suggerirmi una colazione alternativa…. Non amo le banane, non sopporto nemmeno l’odore……..
    Grazie.

    1. Ciao! puoi sostituirle con qualunque altro frutto fresco ti piace di più! l’importante è che non sia frutta secca per non sovraccaricare l’organismo che fino alle 12 è in fase di eliminazione delle tossine!

      un abbraccio!
      Georgia

  12. Ciao Georgia,
    fantastico! Stasera vado a prendere l’occorrente e domani mattina ci provo.
    Io però inizio con poche banane, non mangio solo verdura e frutta e forse risulterebbero troppo caloriche…cosa dici a riguardo?
    PS: sono un pò in sovrappeso:(
    Perchè bisogna lasciare i datteri in ammollo un paio d’ore?
    Grazie e buona giornata.
    Monica

    1. Ciao Monica!
      se vuoi mettere poche banane per paura di ingrassare sappi che ti sbagli di grosso! la frutta può solo snellirti, perchè poverissima di grassi ma ricchissima di fibre che aiutano a fare pulizia di scorie e tossine nel nostro organismo! gaurdati questo mio video a proposito dei benefici delle banane: http://www.georgiapetrillo.it/crudiamoci/i-principali-benefici-delle-banane-e-perche-dovresti-consumarne-almeno-10-al-giorno/

      i datteri è meglio lasciarli ammollo perchè trattandosi di frutta disidratata va…reidratata….:)

      un abbraccio!

      Georgia

  13. Grazie! non vedo l’ora di provarla, mi sembra una ricetta molto golosa! Ma lasciare in ammollo i datteri per 2 ore la mattina quando devi uscire presto non è molto facile da fare. Si può fare questa operazione la sera prima e una volta ammollati metterli in frigorifero?

  14. Grazie Giorgia, non vedo l’ora di provarla, mi sembra una ricetta molto golosa. Ottimo anche il suggerimento di usare la polvere di carruba al posto del caffè. Un problemino soltanto: l’ammollo dei datteri di mattina quando devo uscire presto di casa per me non è molto fattibile. Posso fare questa operazione il giorno prima e come li conservo i datteri ammollati? In frigorifero?

  15. Ciao!! Buonissima, l’ho fatta anche con banane, lamponi, mirtilli, datteri e succo tropicale naturale senza zuccheri. Vorrei davvero diventare crudista ma ho provato alcuni giorni controllandomi con quel sito che dici tu (crono qualcosa) non raggiungo abbastanza calorie e mangio troppi troppi grassi. Se dovessi arrivare a raggiungere le calorie che mi servono tenendo i grassi al 10% dovrei mangiare quantità astronomiche di frutta e verdura che sono ipocaloriche quindi mi costerebbe un patrimonio e non posso proprio permettermelo. Ci sono cibi crudisti molto calorici con pochi grassi? Quali? Potresti pubblicare un menù-tipo di una giornata per arrivare a 2000 calorie circa rientrando nel 10% di grassi? (e pure low cost? ahahah)

  16. Ciao buonissimo il frullato e poi e’ molto saziante quindi fino all’ora di pranzo sono apposto.Non ho nessun problema a seguire questo tipo di alimentazione il mio problema e’ il peso perche ho notato che mangiando il piatto cotto la sera ingrasso mentre mangiando solo verdura dimagrisco.Hai qualche suggerimento da darmi? A ptesto Sabrina.

  17. Cara Giorgia ti vorrei fare i complimenti per il tuo blog,mi piace molto ed è veramente di aiuto per chi in inizia questo percorso.
    io ho smesso circa cinque anni fa di mangiare carni rosse e maiale e ne ho tratto un grande beneficio,ho eliminato anche latte e derivati e glutine,seguendo una dieta per due anni ayurveda sotto il controllo di una dottoressa indiana risolvendo due patologie che mi affliggevano:la cistite e lo stress(e inizio di depressione).
    il problema che la medicina ayurveda è sostenuta da una serie di integratori a base di erbe ed il mio intestino non è indipendete.
    credo ci sia qualche errore nel tipo di dieta che faccio ,perche è a base di cibi esclusivamente cotti(lei dice che essendo VATA quindi aria mi ammmalo con cibi crudi ritornando alle patologie che avevo)e cosi ho provato dopo aver letto LA DIETA SENZA MUCO di Ereth,una periodo di disintossicazione a base di estratti di succhi e verdure pero le verdure ancora cotte ed in piccola quantita crude.il risultato iniziale superlativo ho perso un po di peso mi sono spariti tutti idolori articolari (io pratico sport 3 volte la sttimana intenso)la mia energia era in crescita,ma dopo circa 20 giorni quando ho aumentato la frutta introducendo anche le banane ho ricominciato ad avere qualche sintomo di inizio cistite e anche a livello umore una situzione non delle migliori.scusami se ti racconto tutto questo ma tu che hai esperienza mi sai consigliare cosa fare?ho letto un infinita di scuole di pensiero ;la EMODIETA di D’adamo e dr Mozzi (secondo il quale essendo di Gruppo 0 sarei prevalentemente carnivovora figurati!),China study, 80/10/10 Dr Grhams,….mi sono confusa ancora di piu’.
    Un caro saluto a presto!

  18. Ciao Giorgia poi mi piacerebbe tanto raccontarti la mia storia magari in privato…ma devo dirti che da quando ti seguo e avendo scelto questa via è la bellezza di 1 mese che non ho più attacchi di bulimia nervosa..ne ho provate così tante nel corso della mia vita..spero stavolta di poterci riuscire e magari salvare le “persone che come hanno disturbi alimentari”…la tua ricetta mi piace molto però io ci ceno per ora.. Per la mattina ho ancora da sconfiggere quel demone che mi fa’ digiunare…perché per ora non vedo dimagrimenti..e all’ora ho un po’ paura…grazie per tutto quello che stai facendo

  19. Ciao e grazie!
    Mi sono avvicinata al crudismo la scorsa estate, ma non riesco ancora a regolarmi con i quantitativi di frutta e verdura. Per ora sto sperimentando.
    Da diversi giorni faccio colazione con la tua squisita ricetta. Ho provato anche qualche variante: al posto dell’acqua una tazzina di latte di mandorla autoprodotte (crudo, senza sale né grassi aggiunti) oppure una piccola dose di frutta secca in granella da aggiungere a frullato pronto. In entrambi i casi metto anche un pizzico di cannella, che mi piace molto. Voilà!
    A presto e grazie ancora

  20. Che colazione fantastica! Ora la provo!
    Grazie Giorgia! Le tue pillole che arrivano periodicamente per posta elettronica sono una fonte di ispirazione per un modo di alimentarsi migliore anche se ancora non completamente crudista, fruttariano o vegano!

  21. io odio far colazione 🙁 ma provero’ !!! appena trovo i datteri disidratati…cosa non facile qui in un piccolo paesetto ..
    sono gia’ vegana da due anni e ho bisogno di perdere qualche chilo ( 7/8 ) ed ora che si va verso verso l’estate voglio cimentarmi col crudismo…
    grazie anche per la ricetta degli spaghetti fantastici 🙂 ciao 🙂

    1. ciao Cristina puoi anche ordinarli on line come faccio io dal sito di datecoop.com! creati un gruppo d’acquisto così risparmi ulteriormente! 🙂

  22. ciao Georgia, appena la provo, devo comprare la farina di carrube che non ho mai usato, ti faccio sapere…. ma sarà sicuramente ottima

  23. Ciao Georgia! Sono diventata totalmente crudista da due mesi, ora dopo una buona disintossicazione sento il bisogno di introdurre qualche cibo cotto (solitamente verdura, quinoa, riso integrale o legumi) ! In questo mio percorso, dopo 8 mesi da vegana, sono arrivata a raddoppiare le mie dosi di cibo, fino a spaventarmi quasi! Arrivavo a mangiare anche 15 pesche in soli due pasti! Consumo moltissima frutta fresca e verdure… Ogni giorno mi convinco sempre più che la mia scelta sia la migliore! Introducendo cibi cotti, però ho notato che mi sorge spesso la voglia di cioccolato fondente (ne ho sempre mangiate grandi quantità) e purtroppo nella mia famiglia lo si mangia spesso e resistere è ben difficile! Chissà se riuscirò a starne alla larga! Ho letto l’ebook sulla cellulite, davvero molto interessante!! Su di me fatica ancora ad andarsene ma teniamo duro

    1. Ciao veronica ma guarda che il cibo cotto lo puoi mangiare! anzi è meglio se lo mangi perhcè noi sfortunatamente non vivendo in climi tropicali non abbiamo a disposizione tutto quel ben di dio che hanno laggiù e dobbiamo per forza rimpiazzare col cibo cotto…non tutto ovviamwente, sto parlando se pre di patate, legumi cereali e verdure cotti in maniera conservativa…:)
      per la cioccolata fondente siccome anche io ne sono stata drogatella in passato ogni tanto la compro, quella fondente del commercio equosolidale e ne mangio un quadratino ogni tanto…non succede nulla tranquilla! 🙂

  24. È davvero gustoso!!se poi penso che per il mio corpo è una bomba ancora di più poi davvero velocissimo da preparare!!sono contenissima!!!!!Si possono aggiungere i semi di lino macinati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shares