Ecco 7 buone ragioni per le quali ho deciso di non consumare più olio d’oliva!

Ci hanno sempre detto che l’olio, in particolare quello d’oliva, fa bene alla salute, non è vero? La stessa dieta mediterranea è diventata famosa nel mondo anche per questo tipo di olio…..

Bene in questo video invece voglio parlarti dei miei 7 buoni motivi per non consumare affatto l’olio d’oliva così come nessun altro tipo di olio raffinato!

 

E tu cosa nei pensi? Scrivimi nei commenti qui sotto!

 

fonti articolo:

Why No Oil – Reasons Why Oil is Unhealthy
There Is No Such Thing as "Healthy Oils"
Olive Oil Is Not Healthy - Michael Klaper MD 
No Oil -- Not Even Olive Oil! - Caldwell Esselstyn MD
When Friends Ask:  Why Do You Avoid Adding 
 Vegetable Oils? 

 

P.s: A differenza di quello che ti hanno sempre detto, liberarsi dalle dipendenze del cibo dannoso, è molto più facile di quanto tu creda, se lo fai con la giusta dieta vegan crudista.

Nel mio ebook: “Come liberarsi efficacemente dalle dipendenze del cibo dannoso con un’alimetazione vegan crudista” scoprirai le vere cause delle dipendenze dal cibo dannoso, soprattutto quelle da pane, pasta, formaggi, ed avrai anche gli strumenti necessari per iniziare e proseguire al meglio una sana dieta vegan crudista.

Dai un occhiata qui:

 

“Come liberarsi efficacemente dalle dipendenze del cibo dannoso con un’alimentazione vegan crudista”

copertina ebook

Clicca qui!

13 commenti su “Ecco 7 buone ragioni per le quali ho deciso di non consumare più olio d’oliva!”

  1. Ciao! Io penso che tu abbia ragione.ormai anche io mi sono disabituata ad usarlo. La mia domanda pero` e` la seguente: e per fare i biscotti o i dolci come fai ? Sai io ogni tanto li faccio per la mia piccola. A presto smack.

      1. ciao Germana! si le ho viste, infatti sto cercando di sostituire anche quello, limitando al 10% i grassi, che seppur integrali come l’avocado, vanno limitati…

  2. Ciao Georgia,
    Complimenti x ciò che pubblichi e condividi con noi! Ti dò ragione anche questa volta, infatti io nn uso olio in generale ad eccetto che un filo sull’insalata altrimenti nn riesco a “brucarla”! Tu come fai? Come la condicio?
    Grazie.
    Germana.

    1. ciao Germana grazie mille!
      hihihi, anche io pensavo di non riuscire a brucarla senza olio ma poi ho scoperto dei modi per mangiarla anche senza, ad esempio faccio delle salsine con tahin, succo di limone, erbette o con tahin e frutta e mi trovo da dio! appena posso pubblico le ricette!

  3. Interessante…ma mi chiedo, io che sono sottopeso e mangio molti legumi e pasta, come dovrei condire i miei piatti? Poi non rischio di perdere ulteriore peso se non mangio un pochino di grasso (mi riferisco solo all’olio)?

    1. Vorrei aggiungere che l’olio d’oliva lo consumo prevalentemente crudo, sapendo appunto che fritto diventa cancerogeno!Le mie cotolette vegane non le friggo ma le faccio al forno…appunto!

      1. certo, consumarlo crudo è sicuramente molto meglio che cuocerlo ma se puoi farne a meno e consumare solo grassi vegetali integrali come quelli che ti ho elencato sarebbe ancora meglio! 🙂

    2. ciao Giamaica, ma i grassi DEVI mangiarli, solo che l’olio è sconsigliabile perchè un grasso troppo concentrato e soprattutto raffinato! ma cmq puoi puoi tranquillamente fare uso di noci, nocciole, noci brasiliane, avocado, semi di lino, di girasole, zucca…limitandoti a circa 40 grammi al giorno…

  4. Ciao Georgia! Complimenti per il sito, i video sul canale youtube e quant’altro! E’ tutto davvero interessante e spiegato con passione e semplicità 🙂 Io ho 26 anni e soffro purtroppo di acne, ho sempre il mento pieno di brufoletti 🙁 ho sentito in questo video che ne parli un po’, e se non ho capito male hai risolto questo problema… Volevo chiederti nello specifico come hai fatto oltre al fatto di eliminare l’olio di oliva… Grazie se avrai tempo di rispondere 🙂 🙂 🙂

    1. Ciao Giulia! è semplice! è bastato inziaire a fare pasti di sola frutta ma in particolare i green smoothies mi hanno aiutato moltissimo!
      limita l’olio, se lo devi consumare, limitati a un cucchiaio al giorno e solo ed esclusivamente a crudo!
      elimina dalla tua dieta tutto ciò che è raffinato (pasta e pane bianchi, zuccheri e dolci raffinati) e ovviamente elimina formaggi, uova e latticini in generale.
      fai scorta di frutta di stagione e verdura a foglia verde da aggiungere nei tuoi frullati, così come di cereali in chicco e legumi. impara a cucinare senza olio (puoi prendere spunto dalle mie ricette sul blog e dal mio ricettario http://www.georgiapetrillo.it/infoprodotti/cookveganlight/)
      -bevi tanta acqua durante il giorno e fai delle belle camminate al sole! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares